Nav Logo

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN


Psicologia del cambiamento



Durata e struttura

Durata: Annuale
Frequenza: 18 Weekend alterni (sabato e domenica)
Crediti: 60 CFU
Modalità: Blended (ore lezioni 50% in presenza e 50% a distanza)
Sedi: Roma / Napoli

Obiettivi formativi

Il Master si propone di offrire ai partecipanti una formazione tecnica-applicativa, approfondita e dettagliata, alla Psicologia del Cambiamento, ovvero la branca di studi, ricerche e pratiche orientate alla conoscenza di come i processi di cambiamento sulle persone, sulle dinamiche relazionali e sociali così come all’interno delle strutture organizzative, vengono a costituirsi e ad evolversi. Ampio spazio verrà dato alla presentazione delle strategie, delle tattiche e tecniche tipiche della pragmatica del cambiamento, ossia quel corpus di sapere operativo che permette di pianificare e realizzare cambiamenti strategici nell’individuo come nei gruppi e nelle organizzazioni.

Destinatari e sbocchi occupazionali

Lo scopo del Master è quello di formare figure professionali capaci di leggere le dinamiche del cambiamento e saperle orientare nella direzione strategica prefissata, applicando questa competenza sia ai contesti individuali, personali e relazionali, che a quelli sociali ed economici

Programma:

  • Salute psicologica e salute medica: Stili di vita e strategie di coping dello stress e le fasi critiche - dell’esistenza di ognuno di loro

  • Contributi della ricerca neuroscientifica rispetto al mantenimenti della salute dell’individuo, delle famiglie e dei gruppi sociali

  • L’evoluzione psicobiologica del ciclo di vita

  • Prerogative e pragmatica della comunicazione verbale, non verbale e paraverbale

  • Regolazione delle emozioni attraverso la comunicazione

  • Elementi della comunicazione persuasoria

  • Caratteristiche e dinamiche del cambiamento degli individui, dei gruppi e delle organizzazioni

  • Problem solving e comunicazione strategica

  • Pragmatica del cambiamento strategico

  • Prerogative e tecnica

  • Strumenti e dinamica di un interazione comunicativa nei differenti contesti clinico, sociale e organizzativo

  • Dialogo orientato al cambiamento ovvero il dialogo strategico: domande strategiche, parafrasi strategiche, formule evocative, ingiunzioni

  • Struttura e dinamica delle organizzazioni

  • Organizzazioni produttive e istituzioni: caratteristiche dinamiche specifiche e la loro gestione

  • Tipologie di leadership delle organizzazioni

  • Presupposti epistemologici delle teorie psicologiche

  • Storia ed evoluzione dei differenti modelli di psicologia

  • La psicologia di relazione alle altre discipline scientifiche

Informati subito

In relazione all'informativa (Privacy Policy, art. 13 e art. 14 GDPR 2016/679), che dichiaro di aver letto, ACCONSENTO al trattamento dei miei dati personali.