Corso specialistico per

Procuratore sportivo dell'atleta professionista

Durata e struttura

Durata lezioni frontali: 112 ore
Frequenza in presenza o live streaming: n. 7 weekend alterni (8 ore per 15 giorni + esame)
Crediti 20 CFU
Project work, case study, esercitazioni, laboratori, test, soft skill : 400 ore

Il contesto di riferimento

Il profilo professionale del Procuratore Sportivo è quello di un consulente che, grazie alla sua specifica preparazione in ambito economico, giuridico, amministrativo e strategico della finanza, del marketing e della comunicazione, è in grado di gestire l’immagine, le relazioni pubbliche e gli investimenti dell’atleta. Il ruolo primario del Procuratore Sportivo è dunque quello di promuovere i propri assistiti, procurare loro gli ingaggi, occuparsi delle trattative contrattuali, compreso il trattamento economico, e gestire i rapporti con le società sportive.

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire gli strumenti per comprendere le principali variabili che sono coinvolte nelle attività di promozione, sponsorizzazione e gestione dell’immagine di un atleta professionista, prestando le dovute attenzioni alle dinamiche tipiche del mondo dello sport. Obiettivo del corso è anche quello di analizzare la natura strategica della sponsorizzazione come strumento essenziale della comunicazione e il conseguente flusso di entrate fondamentale, invece, per i proprietari di diritti di immagine.

Destinatari e sbocchi occupazionali

Destinatari del Corso sono laureati e laureandi in materie sportive, economiche o giuridiche e diplomati con pluriennale esperienza in ambito sportivo. In particolare il Corso è rivolto a

  • Dirigenti di istituzioni e società sportive professionistiche e dilettantistiche

  • Responsabili di enti territoriali che gestiscono eventi o impianti sportivi

  • Manager di imprese che investono nello sport

  • Atleti ed ex atleti che vogliono intraprendere una carriera manageriale

  • Manager aziendali che voglio mettere a disposizione le loro competenze in questo settore

Il Corso per Procuratore Sportivo si propone di formare una figura professionale che può trovare impiego come:

  • Manager dello Sport

  • Public Relations Manager

  • Consulente finanziario in ambito sportivo

Programma:

  • La dimensione culturale ed economica dello sport

  • Il ruolo del manager

  • La gestione del cliente

  • Modelli di management

  • La pianificazione della carriera dell’atleta

  • L’attività di consulenza

  • Il diritto sportivo

  • Il sistema sportivo nazionale e internazionale (CONI, Federazioni sportive, Enti, leghe, associazioni)

  • Lo status giuridico delle società sportive

  • Le implicazioni del rapporto tra etica e sport

  • Il regime delle responsabilità degli atleti

  • Risoluzione delle controversie in sede nazionale e internazionale

  • Giustizia sportiva

  • La Fiscalità nelle sponsorizzazioni

  • Gestione marketing

  • Gestione dell’immagine un’atleta

  • Strategie di investimento

  • L’influenza dei media nel calcio

  • La gestione contrattuale dell’atleta

  • Stipulare i contratti di ingaggio degli atleti

  • Conoscere le tecniche di negoziazione nello sport

  • Attività di scouting per ricercare i futuri campioni

  • Valorizzare i campioni di domani

  • Obiettivi e caratteristiche del rapporto con gli sponsor

  • La gestione degli eventi

Informati subito

In relazione all'informativa (Privacy Policy, art. 13 e art. 14 GDPR 2016/679), che dichiaro di aver letto, ACCONSENTO al trattamento dei miei dati personali.